HomeChi siamoDove siamoPrendere Appuntamento
Aree Tematiche
FAQ - Domande e Risposte
Cristina Roccia, psicologa, psicoterapeuta

Cristina Roccia: "L'abuso sessuale sui minori: educazione sessuale, prevenzione e trattamento"


Cristina Roccia
L’abuso sessuale sui minori:
educazione sessuale, prevenzione e trattamento

Edizione Unicopli, 1995



Parte prima: Sessualità dei minori ed educazione sessuale

Interventi di Claudio Foti, Cristina Roccia, Fiorenza Speranza

Parte seconda: L’abuso sessuale nella fiaba

Il lupo, il re e l’orco. Tre casi di abuso sessuale, di Roberto Maffeo

La fiaba: un’occasione per parlare di violenza sessuale ai bambini, di Claudio Foti e Cristina Roccia

Dognipelo, di Jacob e Wilhelm Grimm

La violenza fisica e sessuale contro i minori è un fenomeno diffuso in tutte le classi sociali. La società deve aiutare i bambini e gli adolescenti a difendersi da tali violenze, attuando un’opera di prevenzione dell’abuso all’infanzia nella scuola. La fiaba può essere uno strumento per parlare di violenza sessuale ai bambini senza spaventarli o traumatizzarli, l’educazione sessuale un’opportunità per parlare di incesto, stupro, molestie sessuali e abusi inserendoli in una dimensione più ampia di articolata di comportamenti che non sono rispettosi della dignità della persona, insegnando ai bambini il rispetto verso se stessi e gli altri come valore fondamentale della convivenza civile.

Parte terza: il sostegno e il trattamento delle vittime di abuso sessuale

Rivelazione dell’abuso sessuale e teoria edipica, di Cristina Roccia e Claudio Foti

Ascoltando le piccole vittime di abuso sessuale, di Maria Rita Parsi

L’effetto terapeutico della validation nei casi di abuso sessuale sui bambini, di Marinella Malacrea

L’esperienza di un gruppo di self.help per donne vittime di abusi sessuali intrafamiliari durante l’infanzia e l’adolescenza, di Roberta Luberti

Pedofilia: dal bambino abusato all’adulto perverso, di Cristina Roccia e Claudio Foti

Le vittime di abusi sessuali hanno bisogno di un luogo in cui parlare di ciò che è loro accaduto e rielaborare l’esperienza traumatica. L’abuso sessuale, l’incesto, le molestie sessuali, gli stupri, sono accadimenti che lasciano un segno indelebile nella vita di un bambino e di un ragazzo. A volte può capitare che le bambine mantengano il segreto circa l’abuso subito fino all’età adulta; in questo caso può accadere che quando, per svariati motivi le donne rivelano l’abuso sessuale abbiamo di un luogo in cui essere aiutare a sopportare il peso dei ricordi ed a superare il dolore della rivelazione.

Parte quarta: Abuso sessuale e istituzioni socio-giudiziarie

Violenza sessuale sui bambini. Una ricerca sui casi segnalati al Tribunale per i minorenni di Torino, di Cristina Roccia e Claudio Foti

occhio non vece e cuore non duole. Operatori minorili e meccanismi di difesa nella gestione dei casi di abuso sessuale, di Cristina Roccia e Claudio Foti

Parte quinta: Processo penale e abuso sessuale sui minori

Tutela del minore nel processo penale e accertamenti psicodiagnostica, di Piero Forno

Processo penale e vittima di incesto: l’audizine protetta, di D. Curto, T. Di Bari, P. Forno, M. Malacrea. F. Miola, A. Rizzi

L’incesto e l’abuso all’infanzia richiedono l’intervento di più professionisti affinché la vittima possa essere tutelata e aiutata. Le istituzioni che si occupano di bambini vittime di abusi sessuali, incesto, molestie sessuali, maltrattamenti sono molteplici, dai servizi sociali ai tribunali civili e penali. Il coordinamento fra le varie istituzioni è importante per fornire aiuto e protezione alle vittime di maltrattamenti e abusi.

Cristina Roccia, abuso sessuale sui minori, pubblicazioni cristina roccia